26 Mag 2020Stedo srl

Bonus mobili

Bonus mobili
Ecobonus al 110% per le ristrutturazioni

Anche per cantine o box auto

Via libera ai bonus casa e di conseguenza al bonus mobili, anche con piccoli lavori. Mini-interventi edilizi che si possono decidere e completare in pochi giorni o settimane, e che non richiedono grandi spese.

Il bonus mobili spetta quando i beni acquistati sono destinati ad arredare l’immobile anche se l’intervento cui è collegato l’acquisto viene effettuato su una pertinenza dell’immobile stesso, come una cantina o un box auto.

La detrazione del 50% consente a chi effettua una ristrutturazione dell’immobile dal 1° gennaio 2019 in poi di poter detrarre dalle tasse oltre le spese effettuate per i lavori edili, anche quelle sostenute per acquistare gli arredi, mobili ed elettrodomestici.

Il bonus spetta unicamente al contribuente che usufruisce del bonus ristrutturazione: solo chi sostiene effettivamente i costi di un intervento di restauro, risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, ha diritto alla detrazione del 50% per l’acquisto di arredi.

Hanno diritto alla detrazione: il proprietario, il nudo proprietario o il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie).

Inoltre, chi possiede i requisiti per fruire del bonus mobili 2020 ha diritto alla detrazione pari al 50% elle spese sostenute per un massimo di 10.000 €, per cui su una spesa di 8.000 € totali, si ha diritto a detrarre 4.000 € da dividere in 10 quote di pari importo.

Da novembre 2018 è stato introdotto l’obbligo di invio all’Enea anche dei dati relativi ad interventi che, pur non usufruendo dell’ecobonus, prevedono il conseguimento di un risparmio energetico; quest’obbligo riguarda anche gli elettrodomestici, in particolare: forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga e lavatrici.

In generale, avvertono dell’Agenzia delle Entrate, non danno accesso al bonus del 50% gli interventi finalizzati a prevenire il rischio di atti illeciti da parte di terzi, a meno che, per le loro particolari caratteristiche, non siano anche inquadrabili tra i lavori di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro o risanamento conservativo, e ristrutturazione edilizia.

 

Leggi anche–> Ecobonus al 110% per le ristrutturazioni
Via libera ai bonus casa e di conseguenza al bonus mobili, anche con piccoli lavori. Mini-interventi edilizi che si possono decidere e completare in pochi giorni o settimane, e che non richiedono grandi spese.
Share

Stedo srl

La Stedo (Builders) Srl è la parte operativa della Stedo Builders LLC, leader internazionale nel settore immobiliare che ricerca, sviluppa e gestisce immobili di alto lusso per investitori privati e Istituzionali, con un portfolio di oltre 15 immobili nel mondo.