03 Dic 2019Stedo srl

Impianti di riscaldamento ed Ecobonus

Impianti di riscaldamento ed Ecobonus
Impianti di riscaldamento ed Ecobonus

Come riscaldare casa e risparmiare

L’inverno sta per arrivare, e con esso le basse temperature. La preoccupazione ora è il riscaldamento, ricordando che l’Italia è uno dei paesi in Europa a consumare troppa energia per riscaldare le proprie case, molte delle quali sono state costruite senza tenere in conto l’attività energetica.

Qual è la soluzione al risparmio di energia? Semplice, ad aiutarci arriva il Bonus stufe pellet e caldaie grazie all’Ecobonus 2019 che permette di avere detrazioni fiscali per l’efficienza energetica.

Con questo “vantaggio” a proprio favore, i proprietari di strutture o affittuari possono usufruire di una diminuzione fiscale del 65% sul totale delle spese, fino a un massimo di 100.000 euro. La facilitazione fiscale viene suddivisa in dieci quote annue da utilizzare nelle dichiarazioni IRPEF dei dieci anni seguenti. Quindi l’Ecobonus 2019 può essere utilizzato solamente a rate. Il credito fiscale che si ottiene, infatti, può essere ceduto in un’unica soluzione alla ditta che esegue i lavori o al fornitore dal quale si acquistano i materiali e dispositivi per l’efficientamento energetico. In questo modo non potremo più usufruire dello sgravio fiscale decennale, ma potremmo ottenere l’intera cifra della detrazione.

Il bonus permette anche l’acquisto di nuovi sistemi di riscaldamento cambiandoli con quelli obsoleti e malfunzionanti, ciò si applica per stufe a pellet, caldaie, climatizzatori ecc….

Caldaie:

  • sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02,  sconto fino al 65%;
  • impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, detrazione fino al 65%.

 

Stufe a pellet:

  • Stufa a pellet con Bonus Mobili. Se l’acquisto avviene in concomitanza di una ristrutturazione, si ha diritto alla detrazione Bonus ristrutturazione al 50%;
  • Stufa a pellet con Ecobonus. Se l’acquisto avviene per migliorare l’efficienza energetica, si ha diritto all’Ecobonus 2019 al 65%.

Climatizzatori:

  • Bonus climatizzatori risparmio energetico. Sono acquistabili con una detrazione fino al 65% i condizionatori con pompa di calore. Lo sconto è valido se si procede all’acquisto del sistema di riscaldamento per qualsiasi edificio: abitazioni, uffici, negozi ecc.
  • Bonus condizionatori A+ con ristrutturazione. Attraverso il bonus mobili, sono acquistabili con uno sconto immediato del 50% i condizionatori di classe A+, in caso di ristrutturazione per singole abitazioni o condomini.
  • Bonus condizionatori senza ristrutturazione. Qualora si fosse impossibilitati a procedere all’acquisto del climatizzatore attraverso il bonus mobili (e quindi senza procedere con i lavori di ristrutturazione), è possibile sostituire il vecchio sistema di riscaldamento con climatizzatore o un condizionatore a pompa di calore ad alta efficienza energetica. In questo caso lo sconto è del 65%.

 

Stedo srl
Giulio
brochure—>  IMPIANTISTICA
L'inverno sta per arrivare, e con esso le basse temperature. La preoccupazione ora è il riscaldamento, ricordando che l'Italia è uno dei paesi in Europa a consumare troppa energia per riscaldare le proprie case...
Share

Stedo srl

La Stedo (Builders) Srl è la parte operativa della Stedo Builders LLC, leader internazionale nel settore immobiliare che ricerca, sviluppa e gestisce immobili di alto lusso per investitori privati e Istituzionali, con un portfolio di oltre 15 immobili nel mondo.