27 Gen 2020Stedo srl

Le energie rinnovabili

Le energie rinnovabili
Le energie rinnovabili

Meno CO2 e più risparmio in bolletta

Oggi si parla spesso di sostenibilità, concetto legato a quello di energie rinnovabili. Perché non “sfruttarle” per le abitazioni?

Sono varie le fonti utilizzabili per diminuire le emissioni di CO2 e che serviranno non solo a rendere il mondo un posto più pulito ma anche per risparmiare sulle bollette delle utenze in casa.

  • Impianto solare termico:

Come tutti sanno il sole è una delle fonti più importanti e non esauribile, che immagazzinata può avere moltissimi benefici. Infatti, tramite gli impianti solari vengono riscaldate le abitazioni e l’acqua sanitaria. La sostituzione di vecchi impianti con moderne tecnologie, come caldaie a condensazione, pompe di calore, caldaie a legna, abbinate al solare termico, consentirebbe di risparmiare fino al 25%, oltre che a ridurre le emissioni in atmosfera.

  • Impianto solare fotovoltaico:

Il sole non serve solo per riscaldare e avere acqua calda nelle case ma la sua energia viene utilizzata anche per produrre energia elettrica. Tutto ciò tramite i pannelli fotovoltaici, che trasformano le radiazioni solari in elettricità senza l’aiuto di alcun combustibile. Un impianto fotovoltaico per casa produce un risparmio in bolletta di circa 1.000 euro all’anno, e riduce le emissioni di CO2 di circa 1.300 kg all’anno.

  • Impianto geotermico:

questo particolare impianto energetico sfrutta il calore naturale del suolo terrestre determinato dall’energia termica rilasciata, attraverso la disintegrazione nucleare naturale di elementi radioattivi quali l’uranio, il torio e il potassio. Tramite l’uso di tipiche apparecchiature, dette pompe di calore, si sfrutta il calore della Terra anche quando le temperature non sono molto alte, non per la produzione di energia elettrica, ma per ricavarne calore per il riscaldamento domestico o per altri usi.

  • Impianto eolico:

il classico esempio di impianto di energia rinnovabile è quello eolico; viene utilizzata, in questa circostanza, la forza del vento col fine di produrre energia elettrica. Ovviamente quando si parla di abitazioni non tutte possono avere una pala eolica di grandi dimensioni: quindi vengono utilizzate delle mini-pale eoliche sui tetti con potenze da 1 a 20 kW. Gli impianti eolici non vengono inseriti soltanto sulla “terra ferma” ma anche nel mare; esempio eclatante è l’Europa del Nord. Leader è la Danimarca, è tra i Paesi più influenti a livello europeo per la produzione di energia rinnovabile eolica.

Non tutte le zone del mondo riescono o possono utilizzare fonti rinnovabili per le abitazioni e il territorio, per cui si spera che l’avanzare della tecnologia e delle tecniche scientifiche possano rendere sempre più green le nostre case e il nostro pianeta.

 

Stedo srl
Giulio
Oggi si parla spesso di sostenibilità, concetto legato a quello di energie rinnovabili. Perché non “sfruttarle” per le abitazioni?
Share

Stedo srl

La Stedo (Builders) Srl è la parte operativa della Stedo Builders LLC, leader internazionale nel settore immobiliare che ricerca, sviluppa e gestisce immobili di alto lusso per investitori privati e Istituzionali, con un portfolio di oltre 15 immobili nel mondo.